Tu sei qui: Home / Letteratura / Aspetti teorici / Elementi di organizzazione e analisi del testo poetico / Per analizzare una poesia - Primo approccio

Per analizzare una poesia - Primo approccio

Come interrogare il testo

Osservare la disposizione e la presentazione grafica della poesia: l’autore, il titolo, il sottotitolo, la data …

Fare una breve ricerca sul poeta : la vita, l’epoca, l’opera, il movimento letterario,…

Leggere più volte la poesia, mentalmente e ad alta voce; ascoltarne la musica, il ritmo, prenderla in sé, addomesticarla, evocare una musica per accompagnarla.

Osservare la disposizione delle parole, dei versi, delle strofe, la punteggiatura, le maiuscole, la disposizione del testo sulla pagina, i disegni, i vuoti, gli spazi, il respiro della poesia.

Disegno sul foglio ?

lunghezza dei versi; versi liberi ? ordinati ? lunghezza e regolarità delle strofe...

Versi in rima ? Tipo di rima ?

Reperire i verbi, gli aggettivi, gli avverbi …

Spiegare il significato delle parole, chiarire il senso di ogni verso e formulare una prima ipotesi sul senso globale.

Chi parla nella poesia ? A chi si rivolge ? Di cosa parla ?

I pronomi personali (io, tu,..) appaiono chiaramente ? C’è un destinatario nel testo ?

Evocazione di un tempo preciso ? Evocazione di un luogo preciso ?

I tempi dei verbi; i tempi dei fatti evocati.

Individuare dei contrasti eventuali: luce-oscurità / giorno-notte / spirito-corpo...

La lingua (lessico + sintassi) : nobile, popolare, universitaria, dialettale …

Tipo di vocabolario

Individuare le parole con un campo semantico comune.

Definire dei temi.

Individuare degli elementi di base: acqua, fuoco, terra, aria; dei simboli, una filosofia

Percezione dei sensi : vista: ombra, luce …i colori della poesia; odorato: profumo...; udito: musica, rumore...; tatto: liscio, ruvido...

Individuare le figure retoriche o le figure di stile: metafore, ossimori, ….

Le immagini

Il campo semantico, filosofico... d’amore... di guerra ... familiare... erotico... di morte

Spazio: verticalità, orizzontalità, profondità; movimento: veloce, lento,

Apparizione di personaggi: mitologici, reali,biblici, immaginari, fantastici…

Raggruppare i nomi o gli elementi che hanno un legame, qualcosa in comune

Mettere in evidenza gli avvenimenti importanti della poesia; simboli, sentimenti…

Conclusione: l’unione fra la forma e il contenuto.

Fate i legami fra gli elementi per formare un tutto fra il significato e la forma, la musica, il ritmo, il gusto, il profumo, il senso, l’emozione, la razionalità, l'inconscio...

Il senso globale.


Scheda elaborata da Flavio Brocco

(Revisione AC, marzo 2006)

archiviato sotto: